Pagina iniziale  Guestbook  FORUM  Tuo Account  Cambia Template  Guida al Sito  il creatore: [[[ SILVER ]]]  Ariafritta in TV  Esci - Logout vota:  


· Pagina iniziale
· Cartoline Animate
· Eventi in corso
· Privacy
· Scrivici
· SITI TOP
· Tips & Tricks
· Tuo Account
· Vostre Poesie
· Vostri Giornali



.:: Frivolezze ::.
.:: Utilità ::.
.:: Nel Sito ::.



Ciao viandante
Nickname
Password

Non hai l'Account?
[[ CREALO QUI ]]
Iscritti:
Ultimo: clo44
Totale: 7621

Online adesso:
Visitatori: 153
Iscritti: 0
Totale: 153





Mondofritto








WebSito

Giornale personale

[ Directory del Giornale | Crea un Account ]

Gli utenti iscritti a questo sito hanno automaticamente la possibilità di creare un loro Giornale personale e postare commenti.

Amore non amato
di: alex56
Postato il: 05-01-2006 @ 05:42 pm -- letto 2753 volte

Buona sera, dolce sconosciuta,
dopo la mia ultima lettera, ho sperato in una vostra risposta privata.
Ma non e' stato cosi'.
Ho atteso tutta la notte di udire quella voce che ti dice: "c'e' posta per te".
Ma non e' stato cosi'.
Avevo anche preparato una cenetta (virtuale) a lume di candela, e tutto intorno vasi di fiori, persino sul davanzale ho acceso ortensie azzurre, il colore dei suoi occhi. Ho cambiato le tende alla finestra, erano fatte di cielo e di stelle.
Ma non e' stato cosi'.
Dovete avere altre cose da fare ben piu' importanti che rispondere ad un "nickname" freddo e senz'anima.
La notte mi ha colto ancora la', solo, seduto dinanzi ad una candela consumata, di fronte ad una sedia vuota e la stanza muta, in un silenzio assurdo, pesante, e pieno d'angoscia e di paura.
Il destino e' stato ingrato e avaro, ci ha voluti lontani e al tempo stesso cosi' vicini, attraverso questo mezzo moderno chiamato internet.
Dolce sconosciuta, che affolli i miei pensieri, vorrei dirti quanto t'amo, vorrei trasmetterti la passione che mi brucia, ma il fato non mi ha permesso di cogliere l'attimo sublime del batticuore, quel dolce, interminabile istante in cui ti senti il cuore esplodere in mille frammenti, come fossero scheggie di parole non ancora raccontate. E mi manca il tuo sorriso.
E' quasi l'alba, mio bene caro, e di te non ho notizia alcuna. Non odo voci, suoni, passi, risate, non sento il tuo profumo, né l'odore del tuo corpo. Sento solo tristezza e un dolore infinito che mi consuma, come spilli infilati nel mio cuore.
Ma stasera saro' ancora qui, la passione rimane sospesa, non e' colma, e non ho rimpianti.
Vorrei sfiorarti le labbra con un dito, infilare le dita nei tuoi capelli, intrecciare le dita delle nostre mani, fino a farmi male.
Ma non e' cosi'.
Le ortensie sono li, non ti hanno ancora lodato, e le tende alla finestra, mosse dalla brezza del mattino, sono diventate polvere di stelle.


Ultimo aggiornamento il 05-01-2006 @ 05:42 pm



Vedi altro
Vedi altro
Profilo utente
Profilo utente
Crea un account
Crea un Account

Commenti postati
Gli utenti Registrati possono postare un commento

Commento di: brescia84
(Postato il 06-01-2006 @ 11:18 am)

Commento: Entro in silenzio in questa magica atmosfera per commentare...Molto bello questo scritto alex

Commento di: giada46
(Postato il 12-09-2007 @ 06:24 pm)

Commento: Prima di oggi non ti avevo mai notato su "Aria". La curiosità del tuo nick mi ha spinta a leggere questo scritto. Molto bello e...che tenerezza. Complimenti!

ARIAFRITTA


Ariafritta è un Sito fatto di semplice umorismo e non contiene volgarità di nessun genere.
Tutto il materiale di proprietà di Ariafritta è coperto da Copyright ©. Vietata la copia senza il consenso del Webmaster.