Pagina iniziale  Guestbook  FORUM  Tuo Account  Cambia Template  Guida al Sito  il creatore: [[[ SILVER ]]]  Ariafritta in TV  Esci - Logout vota:  


· Pagina iniziale
· Cartoline Animate
· Eventi in corso
· Privacy
· Scrivici
· SITI TOP
· Tips & Tricks
· Tuo Account
· Vostre Poesie
· Vostri Giornali



.:: Frivolezze ::.
.:: Utilità ::.
.:: Nel Sito ::.



Ciao viandante
Nickname
Password

Non hai l'Account?
[[ CREALO QUI ]]
Iscritti:
Ultimo: clo44
Totale: 7621

Online adesso:
Visitatori: 159
Iscritti: 0
Totale: 159





Mondofritto








WebSito

Giornale personale

[ Directory del Giornale | Crea un Account ]

Gli utenti iscritti a questo sito hanno automaticamente la possibilità di creare un loro Giornale personale e postare commenti.

la logica di s.pietro
Postato il: 15-06-2012 @ 11:22 am -- letto 1476 volte

LA LOGICA DI S. PIETRO

S. Pietro e Gesù camminano nel deserto è una mattina freddissima, Pietro sgrida Gesù perché ha distrutto Sodoma e Gomorra ,gli dice –non è giusto non dovevi distruggere tutto in quei posti c’era anche qualcosa di buono -- ma Gesù rispondeva –non potevo fare altrimenti credimi non avrei voluto ma non c’era altra soluzione – ma Pietro insisteva –sono morti i bambini che non avevano nessuna colpa ,sono morti i vecchi che ormai non facevano più niente di male e sono morte anche le donne incinte hai ucciso degli innocenti che non avevano nessuna colpa –ma Gesù continuava con calma a dire non avevo scelta non potevo fare altrimenti –nel frattempo lungo la strada trovarono un albero su cui era appeso un nido di api stordite, morte di freddo il nido era praticamente congelato allora Pietro lo prese e lo mise sotto il mantello a contatto con la sua pelle sperando di riscaldarle e di risvegliarne qualcuna ma Gesù gli diceva –Pietro lasciale stare non è una cosa sensata da fare –ma Pietro rispondeva –non vedi sono quasi morte per il freddo se le scaldo magari qualcuna si salva altrimenti moriranno tutte –Gesù gli disse –fai come credi ma non dire che non ti avevo avvisato –dopo un po’ le api riscaldate dal calore del corpo di Pietro cominciarono a svegliarsi e trovandosi al chiuso senza una via d’uscita spaventate dal buio cominciarono a pungere il povero Pietro che cominciò a battersi forte il petto e a schiacciare più api che poteva ,allora Gesù gli disse –che fai?così le ammazzi tutte –e Pietro risponde –ma mi stanno pungendo è un dolore fortissimo –e Gesù dice che fai? mica ti stanno pungendo tutte molte sono già morte molte sono ancora stordite dal freddo non hanno fatto niente e tu le ammazzi ?—e Pietro dice –mica posso ammazzare solo quelle che mi hanno punto ,come faccio a sapere chi mi ha punto e chi no non posso tirarle via una per una però devo difendermi se le lascio fare mi ammazzano –allora Gesù rivolgendosi a Pietro disse –vedi molte volte siamo costretti a punire anche chi non ha colpe per difenderci da chi invece ha tante colpe ,lo facciamo a malincuore ma non abbiamo altra scelta --.
T. Non so se questo racconto sia scritto da qualche parte nella Bibbia o se mio nonno l’abbia inventato ma lui lo raccontava quando eravamo bambini .

copiato e incollato
(dal quaderno I RACCONTI DEL NONNO DI TERRYPUX)

Ultimo aggiornamento il 15-06-2012 @ 11:22 am



Vedi altro
Vedi altro
Profilo utente
Profilo utente
Crea un account
Crea un Account

Commenti postati
Gli utenti Registrati possono postare un commento

Commento di: canifuendi
(Postato il 15-06-2012 @ 11:45 pm)

Commento: Una libera interpretazione della Bibbia da parte di tuo Nonno Terry: un profeta, con il suo eremo alle falde del Monte Tamara....Formidabile!!!

Commento di: terrypux
(Postato il 17-06-2012 @ 10:15 pm)

Commento: si libera interpretazione ! mio nonno era speciale con i suoi racconti, meglio dei cartoni animati, mi piace ricordarli .

ARIAFRITTA


Ariafritta è un Sito fatto di semplice umorismo e non contiene volgarità di nessun genere.
Tutto il materiale di proprietà di Ariafritta è coperto da Copyright ©. Vietata la copia senza il consenso del Webmaster.