Pagina iniziale  Guestbook  FORUM  Tuo Account  Cambia Template  Guida al Sito  il creatore: [[[ SILVER ]]]  Ariafritta in TV  Esci - Logout vota:  


· Pagina iniziale
· Cartoline Animate
· Eventi in corso
· Privacy
· Scrivici
· SITI TOP
· Tips & Tricks
· Tuo Account
· Vostre Poesie
· Vostri Giornali



.:: Frivolezze ::.
.:: Utilità ::.
.:: Nel Sito ::.



Ciao viandante
Nickname
Password

Non hai l'Account?
[[ CREALO QUI ]]
Iscritti:
Ultimo: clo44
Totale: 7621

Online adesso:
Visitatori: 160
Iscritti: 0
Totale: 160





Mondofritto








WebSito

Giornale personale

[ Directory del Giornale | Crea un Account ]

Gli utenti iscritti a questo sito hanno automaticamente la possibilità di creare un loro Giornale personale e postare commenti.

E' L'AMORE CHE FA VIVERE
Postato il: 04-01-2015 @ 12:10 pm -- letto 803 volte


Vi è mai capitato di entrare in una struttura dove si assistono persone non autosuficienti? anziani ,giovani che per incidenti o malattie sono diventati dei vegetali dove le macchine li tengono in vita ,respirano per loro ,li nutrono e quello che non fanno le macchine lo fanno le persone che vi lavorano ,ho sempre pensato che questa non si può chiamare vita ,eppure ogni volta che entro in questo posto il mio pensiero vacilla .Vedo persone che dormono un sonno che non avrà risveglio e vedo mogli ,madri ,che si danno il cambio attorno a quel letto che accarezzano ,baciano ,stringono quelle mani .Vedo un marito che da anni ed anni ogni giorno alla fine del suo turno di lavoro è li vicino al letto di quella che era sua moglie ,giovane moglie ,resa immobile da un male ,non si muove ,non parla ,non vede ,non capisce dicono i medici ,ma lui ogni giorno arriva la bacia ,la accarezza,le racconta la sua giornata ,poi le mette gli auricolari collegati al suo telefonino e le fa sentire la musica ,le canzoni che a lei piacevano ma quel viso rimane immobile ,impassibile ,poi lui cambia canzone e le chiede -questa?-e quel viso cambia leggermente espressione ,gli occhi si spalancano e le pupille si muovono senza ordine ,i muscoli del viso induriti dall'immobilità si contraggono storcendo la bocca in una smorfia che sembra un sorriso ,e lui le bacia le mani -la nostra canzone te la ricordi vero?-Aquesto punto non so più cosa pensare,se questa è vita o non lo è ,di una cosa sono certa ,questo è amore quello di una volta ,nella buona e nella cattiva sorte

Ultimo aggiornamento il 04-01-2015 @ 12:10 pm



Vedi altro
Vedi altro
Profilo utente
Profilo utente
Crea un account
Crea un Account


Ariafritta è un Sito fatto di semplice umorismo e non contiene volgarità di nessun genere.
Tutto il materiale di proprietà di Ariafritta è coperto da Copyright ©. Vietata la copia senza il consenso del Webmaster.