Pagina iniziale  Guestbook  FORUM  Tuo Account  Cambia Template  Guida al Sito  il creatore: [[[ SILVER ]]]  Ariafritta in TV  Esci - Logout vota:  


· Pagina iniziale
· Cartoline Animate
· Eventi in corso
· Privacy
· Scrivici
· SITI TOP
· Tips & Tricks
· Tuo Account
· Vostre Poesie
· Vostri Giornali



.:: Frivolezze ::.
.:: Utilità ::.
.:: Nel Sito ::.



Ciao viandante
Nickname
Password

Non hai l'Account?
[[ CREALO QUI ]]
Iscritti:
Ultimo: clo44
Totale: 7621

Online adesso:
Visitatori: 48
Iscritti: 0
Totale: 48





Mondofritto








WebSito

Poesie

[ Indice delle Librerie | Crea un account ]

Gli utenti iscritti a questo sito hanno automaticamente la possibilità di creare le loro Poesie e postare commenti.

Cabudanni.
Postato il: 02-10-2012 @ 12:38 am -- letta 1435 volte

Cabudanni!

A cabudanni…
In campagna si serrada s’annada agraria’
S’arregollid s’axina: sultimu fruttu
S’intedidi sonus e si bì murigus de antigas fainas,
Chi approntantanta s’annada chi bennidi

A cabudanni….
S’inted’in s’aria su fragh’e su mustu
Trutuis e arrundinis, appuntadas in’is fius de sa luxi,
Ansiosas in fila, prontas po partì
Po is callentis lidus de s’africa.

A cabudanni…
Nuis mannas, de formas’stranas,si pesant’attesu
Unfradas de acqua;
Abbettara de is mattas sidias
Esaustas de s’istadi fogosu.

A cabudanni..
Zunchiant’e agruguant’a sa luna is canis de cassa.
Poita scinti ca torrant’a curri
In campus libertus
Cracchendu perdixis e tepuis

A cabudanni…
È bellu a mericeddu ,in mari cun tui,
A biri su sol’arrubiu ,chi si tuffada in s’acqua tepida
E movidi undixeddas stancas
Ch’in sa pragia bennint’ a s’infund’is peis

A cabudanni…
Su maestrali; n’di portad su fragh’e sa terra
Appena scurriar’e s’arau
Chi parid chi bandad’in estru
Coment’e una bagadiedda:
Pront’arrìciri su semini.

EMMEPI@ 01/ 07/ 2009

A Settembre .....
In campagna si chiude l'annata agraria
Si raccoglie l'uva ;l'ultimo frutto
Si sentono suoni, e rumori di antiche fatiche
Che approntano l'annata veniente.

A Settembre...
Si sente nell'aria l'odore del mosto
Tortore e rondini posate sui fili della luce,
ansiose; pronte a partire
per i caldi lidi dell'Africa.

A Settembre...
Nuvole grandi, di forme strane
Si levano lontane,gravide d'acqua
Attesa dagli alberi assetati,
esausti dall'estate infuocata.

A settembre...
Uggiolano e ululano alla luna, i cani da caccia
Perchè sanno che tornerannno a correre
sù campi e boschi; liberi
Di inseguire lepri e pernici.

A Settembre...
E bello il pomeriggio al mare con te
Vedere il sole rosso, tuffarsi nell'acqua tiepida
Muovere piccole onde stanche
Che in spiaggia vengono a bagnarci i piedi.

A Settembre...
Il maestrale porta l'odore della terra
Appena lacerata dall'aratro
che sembra che vada in estro,
come una giovinetta;
Pronta a ricevere il seme.
EMMEPI@ 01/07/2009




cool.gif


Ultimo aggiornamento il 02-10-2012 @ 12:42 am



Leggi<br>le altre
Leggi
le altre
Profilo<br>Utente
Profilo
Utente
Crea un account
Crea un
Account

Commenti postati
Gli utenti Registrati possono postare un commento

Commento di: bettyboop
(Postato il 02-10-2012 @ 03:06 am)

Commento: Un Emmepi poeticamente bucolico mi ha permesso di muovermi tra i suoi versi usando tutti i sensi. L'uva trasformata in mosto, le rondini che garriscono, i cani impazienti di correre mentre, pigramente, onde salmastre lambiscono i corpi e l'aratro fende la terra per accogliere il seme. Una velata malinconia iniziale che si chiude con una garbata similitudine di rinascita!! Mi sei piaciuto... ;-)

Commento di: terrypux
(Postato il 03-10-2012 @ 02:55 pm)

Commento: come sempre la tua poesia racconta con precisione la nostra terra ,quella vera ,quella dei nostri nonni e dei nostri padri ,prima che i politicanti da quattro soldi venissero a illuderci con promesse e false speranze avvelenenandoci l'aria e l'anima con le fabbriche ,hanno fatto l'operazione .peso lordo meno peso tara uguale peso netto ,loro si sono presi il netto e a noi hanno lasciato la tara

Commento di: canifuendi
(Postato il 04-10-2012 @ 12:03 am)

Commento: Grazie Betty...il fatto che (visto il tuo ermetismo)Abbia commentato in termini lusinghieri la mia poesìa,finirà per farmi montare la testa, mi gratifica il fatto che mi sia riuscita l'operazione ...infatti prima di pubblicarla ho lavorato di lima, e di sgorbia proprio per indurti a questo..Che bello ci sono riuscito..Grazie

Commento di: canifuendi
(Postato il 04-10-2012 @ 12:09 am)

Commento: Eeeh ti parì pagu Terry???
I conti tornano.....A cussus sa pruppa, a nosu is ossus...
Quello che mi fà inc.....re è che noi Sardi non siamo esenti da colpe ...basta vedere chi abbiamo demandato a rappresentarci.....
Sei sempre gentile Terry ..Grazie.

ARIAFRITTA


Ariafritta è un Sito fatto di semplice umorismo e non contiene volgarità di nessun genere.
Tutto il materiale di proprietà di Ariafritta è coperto da Copyright ©. Vietata la copia senza il consenso del Webmaster.