Pagina iniziale  Guestbook  FORUM  Tuo Account  Cambia Template  Guida al Sito  il creatore: [[[ SILVER ]]]  Ariafritta in TV  Esci - Logout vota:  


· Pagina iniziale
· Cartoline Animate
· Eventi in corso
· Privacy
· Scrivici
· SITI TOP
· Tips & Tricks
· Tuo Account
· Vostre Poesie
· Vostri Giornali



.:: Frivolezze ::.
.:: Utilità ::.
.:: Nel Sito ::.



Ciao viandante
Nickname
Password

Non hai l'Account?
[[ CREALO QUI ]]
Iscritti:
Ultimo: clo44
Totale: 7621

Online adesso:
Visitatori: 123
Iscritti: 0
Totale: 123





Mondofritto








WebSito

Poesie

[ Indice delle Librerie | Crea un account ]

Gli utenti iscritti a questo sito hanno automaticamente la possibilità di creare le loro Poesie e postare commenti.

mia madre
Postato il: 01-06-2015 @ 09:50 pm -- letta 813 volte

Scorre, nei tuoi occhi scuri,
acqua chiara di mille fiumi
che tanto hanno lambito spiagge
e corroso rocce.
E, il tuo sguardo,
acquoso e spento,
ferisce il mio cuore
che insegue sguardi vivi
che cercano la vita.
Osservo le tue rughe fitte
che coprono, impietose,
un passato lontano
e nelle tue movenze,
goffe e insicure,
rabbiosamente incerte,
vedo la tua impotenza e la tua resa.
E ti guardo
Mentre annaspi
tra ricordi perduti
e lontane memorie,
in un presente
popolato di ombre confuse
e di nemici impietosi
in un groviglio
di incertezze e paure,
apatia e confusione.
Osservo, stupita,il tuo declino
e cerco,
tra le macerie di una vita
che ancora parla
di battaglie mai vinte,
di dolori mai sopiti,
di solitudine mai colmata,
l’amore che tanto hai donato,
che poco hai avuto.
….E così,
tra perduti sguardi
e rari sorrisi,
ti perdo e ti ritrovo
madre mia.

Ultimo aggiornamento il 01-06-2015 @ 09:50 pm



Leggi<br>le altre
Leggi
le altre
Profilo<br>Utente
Profilo
Utente
Crea un account
Crea un
Account

Commenti postati
Gli utenti Registrati possono postare un commento

Commento di: annuccia57
(Postato il 01-06-2015 @ 09:54 pm)

Commento: Non so se e' consentito riproporre una poesia già pubblicata.Io lo sto facendo.Questa e' la mia prima poesia inserita in questo spazio, anni fa..La ripropongo perche' il 25 maggio mia madre mi ha lasciata definitivamente dopo 11 anni di alzaimer

Commento di: terrypux
(Postato il 02-06-2015 @ 02:12 pm)

Commento: Dolci e tristi le tue parole piene di un amore che solo un figlio può provare per una madre che ha dato tanto amore e andando via lascia un vuoto incolmabile ma che sarà sempre presente perchè lei è parte di te come tu sei parte di lei .Ti abbraccio con affetto .

Commento di: bettyboop
(Postato il 17-06-2015 @ 12:15 am)

Commento: Cara Annuccia, solo ora ho visto la tua poesia che ho letto con immenso piacere perchè ho sempre trovato molto gradevoli i tuoi scritti. La tua nota mi ha lasciato sgomenta. Ci siamo conosciute quando già la tua mamma non stava bene e conosco bene i tuoi sentimenti di figlia che, con grandi sacrifici, mai ha fatto mancare la sua presenza ed il suo affetto. Ti abbraccio con grande affetto e, credimi, non sono solo parole...so cosa voglia dire la perdita di persone care!! Il tempo è galantuomo ed attenuerà questo strappo così recente e ti porterà in un'area di malinconica dolcezza che ti ridarà i momenti più belli trascorsi con Lei.
Con il pensiero ti sono vicina
Lucia

Commento di: annuccia57
(Postato il 23-06-2015 @ 10:30 pm)

Commento: Grazie di cuore.

ARIAFRITTA


Ariafritta è un Sito fatto di semplice umorismo e non contiene volgarità di nessun genere.
Tutto il materiale di proprietà di Ariafritta è coperto da Copyright ©. Vietata la copia senza il consenso del Webmaster.