Pagina iniziale  Guestbook  FORUM  Tuo Account  Cambia Template  Guida al Sito  il creatore: [[[ SILVER ]]]  Ariafritta in TV  Esci - Logout vota:  


· Pagina iniziale
· Cartoline Animate
· Eventi in corso
· Privacy
· Scrivici
· SITI TOP
· Tips & Tricks
· Tuo Account
· Vostre Poesie
· Vostri Giornali



.:: Frivolezze ::.
.:: Utilità ::.
.:: Nel Sito ::.



Ciao viandante
Nickname
Password

Non hai l'Account?
[[ CREALO QUI ]]
Iscritti:
Ultimo: clo44
Totale: 7621

Online adesso:
Visitatori: 295
Iscritti: 0
Totale: 295





Mondofritto








WebSito

Poesie

[ Indice delle Librerie | Crea un account ]

Gli utenti iscritti a questo sito hanno automaticamente la possibilità di creare le loro Poesie e postare commenti.

DE ERNIA INGUINALIS
Postato il: 11-03-2006 @ 04:35 pm -- letta 2973 volte

Se dovessi dare una definizione della mia poesia la chiamerei
"poesia de di' e fattu" (poesia dei giorni feriali), perchè prende
quasi sempre le mosse dai fatti di tutti i giorni, quelli che
appartengono alla nostra quotidianità.
Stavolta vi propongo uno scambio in rima avvenuto nel
2002 tra me ed i miei amici Loi il giorno prima, il giorno, e
quello successivo all'operazione di ernia inguinale alla quale
mi dovetti sottoporre...
Naturalmente è tutto rigorosamente vero.

IL GIORNO PRIMA DELL'OPERAZIONE
(Da me agli amici Loi)

DE ERNIA INGUINALIS

C'è chi dice: domani cernia,
e sono quelli del pesce amanti.
Io ti dico: domani c'è ernia,
corp'e bisturi, in basciu, ainanti (colpo di bisturi,in basso,davanti).

Sto 'accostamento non mi attira:
non è meglio bisturar la cernia,
pregiato pesce ch'anco a me m'ispira,
ed in pace lasciare la mia ernia?

Dottore caro, stacci un po' attento,
o tu che meni di bisturi il vanto,
là ca non sesi de pisci a cassa (guarda che non sei a pesca)
e mi favorisca la sfumatura bassa.

Dopo di che, se proprio si deve,
fai come Zorro e zic e zacche,
svelto e preciso, dolce e soave,
all'ernia mia dàlle due pacche.

E così fu che, alla fin della storia,
la cernia fu salva, ma senza gloria,
mentre du'tagli e tre pezzette
mettono a me, 'sto diciassette.

E allora addio, sogni di gloria,
dell'ernia di Scipio s'è cinta la testa..
In fondo, con te ho avuto una storia:
finirla con un taglio, che fine mesta...!

IL GIORNO DELL'OPERAZIONE
(Risposta dagli amici Loi)

NON E' UN GRANDE MALE

Non è un grande male,
a volte la vita è un po’ dura….
é appena un ernia inguinale,
una lieve strozzatura…….!

Ma tu potresti dire “è sulla pelle mia
e non sulla cernia,
sticchid'e 'orteddu chi su professori
deppit fai in sa brenti mia!!"
(coltellata che il chirurgo deve
dare sulla pancia mia!)

Un dubbio ci piglia:
va bene che cernia fa rima con ernia
ma non era meglio una triglia
cucinata alla griglia??

Anche questa è andata amico caro.
Piccola prova per te, grande poeta
dallo spirito assai raro,
come un vero, grande, asceta.

IL GIORNO SEGUENTE
(Da me agli amici Loi)

CERNIA O TRIGLIA

La cernia rispondeva alle bisogna
di modulare chirurgia e rima,
a un tipo come me che non disdegna
di ridendo poetar la sera prima.

Usar potrei però la vostra triglia,
che so, per un'operazione alla vaniglia…
che non sa certo di chirurgia,
ma di chiuder consente la rima mia.

Inoltre la vaniglia ha il pregio grande,
a parità di rima e di poesia,
che non richiede di abbassar mutande
e di chirurgo l'opera e l'anestesia.

E allora è giusto il dubbio che vi piglia,
ma solo se riguarda pesci o cene,
non certo se concerne, o Loi famiglia,
il fatto che io vi voglia bene!

Nota finale:
non vi preoccupate, tutto è andato bene, a me, agli amici Loi, alla cernia e alla triglia...

biggrin.gif


Ultimo aggiornamento il 11-03-2006 @ 04:45 pm



Leggi<br>le altre
Leggi
le altre
Profilo<br>Utente
Profilo
Utente
Crea un account
Crea un
Account

Commenti postati
Gli utenti Registrati possono postare un commento

Commento di: brescia84
(Postato il 12-03-2006 @ 05:47 pm)

Commento: Non parlate di ernie!...AHIO!....eheheheheh....bellissima Carlo...Marigiò

Commento di: karlovac
(Postato il 24-03-2006 @ 08:51 am)

Commento: Grazie Marigiò! E' curioso che in certi frangenti venga da
scrivere in questi termini, ma se aiuta, ben venga, no?
:-)

Commento di: karlovac
(Postato il 24-03-2006 @ 08:55 am)

Commento: Maria, può essere pericoloso! Eh eh eh.. e se i chirurghi
s'immedesimano? :-)
Saluri e vida!

Commento di: Amazzone
(Postato il 12-11-2006 @ 04:20 pm)

Commento: ahahahahhaaahhahahahahhahah
Karlooooo ma commenti faisi? (ma come fai?)
Sto piano piano leggendo tutte le poesie, questa è bellissima!
M'asi fattu troppu arrì! (mi hai fatto troppo ridere!)

Commento di: karlovac
(Postato il 14-11-2006 @ 09:46 am)

Commento: Beh, sai, per l'operazione ho avuto un po' di tempo in cui non ho lavorato, quindi qualche ora per pensare, ed il passo è breve, quando si hanno amici così! In effetti, operazione a parte, ci siamo divertiti.... :-). In bon'ora! Carlo

ARIAFRITTA


Ariafritta è un Sito fatto di semplice umorismo e non contiene volgarità di nessun genere.
Tutto il materiale di proprietà di Ariafritta è coperto da Copyright ©. Vietata la copia senza il consenso del Webmaster.